Confronta gli annunci

A spasso tra i quartieri di Roma: Flaminio

A spasso tra i quartieri di Roma: Flaminio

ABITARE NEL QUARTIERE FLAMINIO

IL QUARTIERE FLAMINIO A ROMA: INTRECCIO DI STORIA E CULTURA

Il quartiere Flaminio si trova a Nord della città, adiacente alle mura Aureliane, tra il Tevere e la via Flaminia da cui prende il nome.

L’area dove si trova il quartiere è stata disabitata fino al XIX secolo a causa delle frequenti inondazioni del fiume Tevere.  Tutto cambia radicalmente quando nel 1905 vengono  costruiti degli stabilimenti per la fabbricazione e il montaggio di automobili da parte della Società Automobili Roma che ha bonificato l’intera zona consentendone la graduale urbanizzazione.

LA MOSTRA NEL 1911

Nel 1911, grazie all’Esposizione Internazionale ed al prestigio che ne consegue, il quartiere diventa progressivamente un importante polo culturale grazie ai tanti musei, ai numerosi teatri (Teatro Olimpico), ai luoghi per praticare sport (Stadio Nazionale e l’Ippodromo dei Parioli), fino all’istituzione più recente di centri polifunzionali come (Auditorium parco della Musica), dove si tengono vari concerti e rappresentazioni.

Vi sono inoltre le varie sedi espositive di Valle Giulia, tra la collina dei Parioli e Villa Borghese, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, il Museo Etrusco di Villa Giulia e numerose aree per attività ricreative e commerciali, per lo studio e l’esposizione di ogni tipo di arte.

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo

Degno di essere menzionato è il MAXII, galleria d’arte contemporanea, che ospita al suo interno collezioni permanenti, mostre e spazi dedicati al relax come la caffetteria e la libreria, dove ci si può accomodare e leggere un buon libro accompagnato da un ottimo caffè in tutta tranquillità.

Il quartiere è pieno di imponenti edifici che si ergono con forza e magnificenza, affacciandosi lungo le strade con tutta la loro imponenza storica, come ad esempio il Ministero della Marina, oltre a piazze, chiese, piazzali, monumenti, Circoli di canottaggio sul Tevere ed il magnifico e frequentatissimo ponte Milvio, divenuto molto noto negli ultimi anni.

Facendo un giro per il quartiere, si trova una strada residenziale, via Bernardo Celentano, che è soprannominata dai romani stessi la “piccola Londra”. La piccola Londra nasce grazie all’allora sindaco di Roma Ernesto Nathan, che voleva elevare questa città al livello delle altre capitali europee.
Il sindaco impose ai costruttori dei vincoli che rispettassero degli standard qualitativi che portarono alla realizzazione di quello che ammiriamo oggi. A gestire la costruzione del quartiere ci pensò l’architetto Quadrio Pirani che fece rispettare alla lettera il volere di Nathan, che ne rimase entusiasta.
Oggi come allora è un esclusivo quartiere residenziale, curato nei minimi dettagli, con piante e fiori che abbelliscono gli ingressi e i giardinetti privati come farebbero dei veri english gentlemen.

PERCHÉ PRENDERE UNA CASA IN AFFITTO NEL QUARTIERE FLAMINIO

Abitare nel quartiere Flaminio prendendo in affitto o acquistando una casa, di sicuro rende la vita di tutti i giorni molto attiva e dinamica.

Abitare al Flaminio significa anche avere la possibilità di arricchirsi culturalmente grazie ai numerosi luoghi nei quali viene continuamente proposto il meglio degli spazi espositivi e delle mostre di tanti artisti.

Oltre ad avere un enorme quantità di luoghi culturali, per le attività ludiche e per il tempo libero, la zona è fornita di servizi abbastanza efficienti e disponibili per tutti. Qui davvero non manca proprio nulla e si ha la possibilità di avere tutto ciò di cui si necessita a portata di mano.

IL COSTO DEGLI AFFITTI NEL QUARTIERE FLAMINIO

Il costo al metro quadro, sia degli affitti che dell’acquisto di un immobile nel quartiere Flaminio, varia leggermente a seconda della zona.

Il prezzo medio per quanto concerne la vendita si aggira intorno ai 5.932 €/m², mentre per quanto riguarda la locazione si parla di una cifra che va intorno ai 17,46 €/m² al mese.

La zona è molto ben collegata da vari mezzi di trasporto tra cui la metropolitana A che è facilmente raggiungibile dalla stazione Flaminio che si trova sotto piazzale Flaminio, al confine col quartiere Pinciano.

img

Immobil Deal

Immobildeal nasce dal confronto tra professionisti affermati nel campo immobiliare e soprattutto come risposta alle necessità e alle richieste delle persone che nel corso del tempo si sono rivolte ai professionisti per manifestare l’esigenza di un sistema di relazioni più semplici e snelle tra proprietari ed acquirenti garanzia di sicurezza. Nel 2018 il progetto definitivo di Immobildeal viene finanziato dal Fondo Microcredito della Regione Lazio classificandosi al primo posto. La proposta progettuale innovativa consiste nell’applicazione di tecnologie di realtà immersiva al settore immobiliare: attraverso la realizzazione di video immersivi le proprietà sono fruibili dai clienti sia in loco che da remoto, grazie all'utilizzo dei visori Vr. Innovazione molto interessante anche per i clienti residenti all’Estero, dove il sistema è già diffuso. La tecnologia immersiva fruibile attraverso sistemi VR è per il venditore una eccezionale occasione per mostrare la proprietà ad acquirenti di tutta Europa, facilitandone la divulgazione e la vendita. Il mercato verso cui siamo diretti è rappresentato da proprietà di fascia medio alta: immobili di alto pregio che talvolta si vendono con difficoltà. Invero l'applicazione della tecnologia immersiva rappresenta un canale divulgativo pratico ed efficace per raggiungere facilmente acquirenti residenti in altre Nazioni. Si tratta di una clientela altamente selezionata, con ottimo livello culturale, in grado di apprezzare le nuove tecnologie, con elevata capacità di spesa e dall'elevato senso pratico e non disposta ad utilizzare il proprio tempo in sopralluoghi inutili tra le innumerevoli offerte presenti sul mercato immobiliare. Il servizio Immobildeal, altamente professionale, offre valore aggiunto alla propria clientela grazie all'anticipazione e alla spinta di una tecnologia ben lontana dal classico virtual tour, dando vita in questi termini ad un prodotto di realtà aumentata anche attraverso l'utilizzo di fotocamere immersive e al processamento di attività per la produzione di contenuti editoriali ad alto tasso tecnologico. Vieni a scoprirci!

Post correlati

A spasso tra i quartieri di Roma: Trieste Salario

ABITARE A TRIESTE SALARIO La zona di Trieste Salario è una delle più affascinante e ricche di...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Case strane e particolari in Italia

Case strane e particolari in Italia: le case più strane per forma, dimensioni, posizione e...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Acquistare una casa al grezzo

Acquistare una casa al grezzo Prima di acquistare una casa al grezzo è opportuno effettuare una...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Partecipa alla discussione