Confronta gli annunci

Quanto costa scaldare una casa di 100 mq con una stufa a pellet

Quanto costa scaldare una casa di 100 mq con una stufa a pellet

Quanto costa scaldare una casa di 100 mq con una stufa a pellet

Stai cercando un metodo alternativo al gas per risparmiare casa? Fino a qualche tempo fa, la stufa a pellet era considerata una valida scelta: dati i rincari del combustibile lo è ancora? Scopriamo insieme quanto costa una stufa a pellet e di quanto sono i rincari 2022 per il riscaldamento di una casa con questo tipo di meccanismo.

Quanto costa una stufa a pellet?

Per valutare il costo di un riscaldamento a pellet vanno considerati alcuni aspetti:

  1. l’acquisto della stufa a pellet in sé. Esso è variabile a seconda della tipologia di stufa acquistata (ventilata, canalizzata, idro), dei materiali utilizzati, della tecnologia di costruzione impiegata. Vanno considerate anche le eventuali detrazioni fiscali legate all’ecobonus.
  2. Il montaggio della stufa a pellet e la sua installazione e allacciamento alla canna fumaria, con eventuali lavori in muratura da eseguire
  3. La prima accensione, da eseguire da parte di un tecnico specializzato
  4. Il costo del riscaldamento

Riscaldamento a pellet: quanto costa scaldare casa con stufa a pellet?

Per capire il costo del riscaldamento a pellet bisogna considerare il costo sia del combustibile che dell’elettricità necessaria ad attivare la stufa. Secondo una simulazione dell’Aiel, il riscaldamento di una casa di circa 100 metri quadri costava in media 390 euro all’anno, contro i 792 euro nel caso di una caldaia a gasolio e 1.398 euro nel caso del gpl, oltre a 80 kwh annui per un costo di 30 euro in bolletta e 80 euro di manutenzione annuale. Tale simulazione non tiene però conto dei rincari dell’ultimo anno, quando la situazione sì è rapidamente avvicinata a un ricarico dei costi del 175 per cento rispetto al 2021, secondo il Codacons, e almeno cinque volte in più rispetto alla simulazione Aiel.

Pellet più caro, quanto si spenderà nel 2022

Secondo il Codacons, riscaldare una casa a pellet nel 2022 costerà il 175 per cento in più rispetto al 021, con punte di oltre i 2100 euro, colpendo le famiglie che negli ultimi anni hanno scelto questo sistema per risparmiare in bolletta, sostituendo gli impianti a gpl o metano con le stufe. Nei primi 5 mesi del 2022, secondo i numeri ufficiali, le vendite di tali prodotti sono aumentate del 28% rispetto allo stesso periodo del 2021, spiega il Codacons.

Il pellet risulta uno dei combustibili più utilizzati per le stufe domestiche, ma il suo prezzo negli ultimi mesi ha subito una costante crescita: un sacchetto da 15 kg costava in media lo scorso anno 4,35 euro, mentre oggi è venduto a circa 12 euro, con un aumento del +175%.

Un rincaro che fa salire sensibilmente anche i costi per il riscaldamento delle abitazioni: considerata una casa di 100 metri quadri, la spesa per il pellet passerà da una media di 780 euro a famiglia del 2021 agli attuali 2.145 euro, con un aggravio di oltre 1.300 euro.

img

Immobil Deal

Immobildeal nasce dal confronto tra professionisti affermati nel campo immobiliare e soprattutto come risposta alle necessità e alle richieste delle persone che nel corso del tempo si sono rivolte ai professionisti per manifestare l’esigenza di un sistema di relazioni più semplici e snelle tra proprietari ed acquirenti garanzia di sicurezza. Nel 2018 il progetto definitivo di Immobildeal viene finanziato dal Fondo Microcredito della Regione Lazio classificandosi al primo posto. La proposta progettuale innovativa consiste nell’applicazione di tecnologie di realtà immersiva al settore immobiliare: attraverso la realizzazione di video immersivi le proprietà sono fruibili dai clienti sia in loco che da remoto, grazie all'utilizzo dei visori Vr. Innovazione molto interessante anche per i clienti residenti all’Estero, dove il sistema è già diffuso. La tecnologia immersiva fruibile attraverso sistemi VR è per il venditore una eccezionale occasione per mostrare la proprietà ad acquirenti di tutta Europa, facilitandone la divulgazione e la vendita. Il mercato verso cui siamo diretti è rappresentato da proprietà di fascia medio alta: immobili di alto pregio che talvolta si vendono con difficoltà. Invero l'applicazione della tecnologia immersiva rappresenta un canale divulgativo pratico ed efficace per raggiungere facilmente acquirenti residenti in altre Nazioni. Si tratta di una clientela altamente selezionata, con ottimo livello culturale, in grado di apprezzare le nuove tecnologie, con elevata capacità di spesa e dall'elevato senso pratico e non disposta ad utilizzare il proprio tempo in sopralluoghi inutili tra le innumerevoli offerte presenti sul mercato immobiliare. Il servizio Immobildeal, altamente professionale, offre valore aggiunto alla propria clientela grazie all'anticipazione e alla spinta di una tecnologia ben lontana dal classico virtual tour, dando vita in questi termini ad un prodotto di realtà aumentata anche attraverso l'utilizzo di fotocamere immersive e al processamento di attività per la produzione di contenuti editoriali ad alto tasso tecnologico. Vieni a scoprirci!

Post correlati

A spasso tra i quartieri di Roma: Trieste Salario

ABITARE A TRIESTE SALARIO La zona di Trieste Salario è una delle più affascinante e ricche di...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Case strane e particolari in Italia

Case strane e particolari in Italia: le case più strane per forma, dimensioni, posizione e...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Acquistare una casa al grezzo

Acquistare una casa al grezzo Prima di acquistare una casa al grezzo è opportuno effettuare una...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Partecipa alla discussione