Confronta gli annunci

Scadenze fiscali febbraio 2020: calendario completo dall’agenzia delle entrate

Scadenze fiscali febbraio 2020: calendario completo dall’agenzia delle entrate

“Con l’arrivo di febbraio, ecco che nuove scadenze fiscali tornano a bussare alle porte per rammentare i cari e vecchi appuntamenti fissati con il fisco. Il 2020 si è presentato fin da subito ricco di novità che, come al solito, modulano lo scadenzario fiscale.

Legge del bilancio, decreti fiscali, nuove e vecchie formule che si mescolano agli appuntamenti tributari di oggi, restituendoci un fitto calendario di eventi; eventi che, considerato il numero, potrebbero creare parecchia confusione. E con i ritmi frenetici, non è così semplice tenere il passo con i doveri fiscali, che molto facilmente potrebbero finire nel dimenticatoio. Per creare il giusto ordine di appuntamenti, ecco che l’Agenzia delle Entrate propone il suo calendario di mese in mese, ricordano in modo chiaro ai cittadini quali sono i suoi doveri mensili e quali sono le scadenze dei termini di versamenti,  denunce, e di tutte le altre possibili scadenze fiscali.

Febbraio 2020 è ormai giunto alle porte e con sé contributicomunicazioni e adempimenti del mese che infittiscono la tabella di marcia. E c’è anche da ricordarsi che quest’anno è anno bisestile e il calendario si allungherà di un giorno!

Versamento dell’IVA, registrazione dei corrispettivi, presentazione delle spese: conosciamo subito quali sono i prossimi impegni con il fisco da rispettare in questo mese, raccogliendo qui di seguito tutte le informazioni reperibili in un unico scadenzario fiscale per febbraio.

Il calendario dell’Agenzia delle Entrate è l’insieme di comunicazioni, denunce, versamenti, richieste, contributi e registrazioni dati che ogni cittadino, in base alla propria posizione, è chiamato a fornire. Qui di seguito forniamo, giorno per giorno, tutte le scadenze fiscali di Febbraio.

Scadenze fiscali del 1° Febbraio 2020

La prima scadenza fiscale del mese di Gennaio cade il 1/2/2020. Ecco di seguito l’appuntamento tributario che ci ricorda l’Agenzia delle Entrate.

Dichiarazione annuale IVA: relativa al 2019, effettuabile dal 1 Febbraio al 30 Aprile 2020. La dichiarazione dell’Iva deve essere compiuta da professionisti, titolari d’impresa o di attività artistiche. I titolari di partita IVA possono dichiarare l’anno per via telematica e in forma autonoma di comunicazione.

Scadenze fiscali del 15 Febbraio 2020

Segue la scadenza fiscale di Febbraio del 15/2/2020 con i relativi appuntamenti tributari dell’Agenzia delle Entrate.

Registro Corrispettivi IVA regime agevolato: le diverse associazioni con regime agevolato, società sportive dilettantistiche, pro loco e senza scopo di lucro debbono registrare tutti i corrispettivi e gli introiti del mese precedente Gennaio 2020.

Registro Corrispettivi IVA: riguarda la registrazione cumulativa dei corrispettivi da parte di commercianti al minuto ed esercenti nella grande distribuzione di beni, di tutte le operazioni con effettuazione di scontrino o ricevuta fiscale, compiute nel mese precedente. Per registrare, è sufficiente annotare nel registro corrispettivi.

Registro Fatturazione Differita IVA: i soggetti a partita IVA sono chiamati a registrare tutte le fatture di tutte le prestazioni di spedizione effettuate nel mese Gennaio 2020, relative ai beni trasportati.

Insieme alle fatture il cittadino è chiamato a presentare anche l’intera documentazione della spedizione. Inoltre, la fattura deve contenere la data e il numero di documenti a cui si fa riferimento.

Scadenze fiscali del 17 Febbraio 2020

La terza scadenza è quella relativa al17/2/2020 di cui l’Agenzia delle entrate ricorda ai cittadini i seguenti appuntamenti con il fisco.

TFR Versamento IVA: tutti i datori di lavoro sono chiamati a versare all’Agenzia delle Entrate il saldo sull’imposta sostitutiva dei redditi che derivano dalla rivalutazione del trattamento di fine rapporto (TFR). Il versamento deve essere effettuata dal sostituto d’imposta mediante modalità telematica del modello F-24.

Contributi IVS: tutti gli artigiani e commercianti iscritti all’INPS sono chiamati al versamento dei contributi minimi obbligatori IVS (Invalidità, Vecchiaia e Superstiti) propria e dei collaboratori, relativi al 4° trimestre del 2019. Il pagamento può avvenire per via telematica tramite modello F-24.

Liquidazione e versamento IVA trimestrale società sportive e dilettantistiche: tutte le associazioni sportive, dilettantistiche,  assimilate, senza scopo di lucro e pro-loco, sono chiamate al termine dell’Agenzia delle Entrate relativo al pagamento dell’IVA del 4° trimestre dell’anno 2019.

Liquidazione e versamento possono essere saldati tramite il modello F24, per via telematica con Fisconline o Entratel oppure tramite internet banking di agenti della riscossione che collaborano con Agenzia delle Entrate, banche e Poste Italiane. L’ultima alternativa è il pagamento tramite intermediario abilitato.

Scadenze fiscali del 20 Febbraio 2020

Quarto termine del calendario dell’Agenzia delle Entrate scade il 20/2/2020, con i seguenti adempimenti.

Versamento contributi ENASARCO: tutti i datori di lavoro in rapporto d’agenzia che usano l’addebito bancario sono chiamati a pagare il contributo per tutte le provvigioni liquidate agli agenti. Il versamento fa riferimento al 4° trimestre del 2019.

Per conoscere il valore del contributo è necessario recarsi nel proprio account in area riservata Ensarco dove, una volta inseriti tutti i dati necessari, penserà il sistema a fare il calcolo automatico del contributo. Dopodiché si potrà procedere al pagamento mediante addebito bancario oppure con bollettino bancario MAV.

Versamento contributi FASC: tutte le aziende del settore Fondo Agenti Spedizioni e Corrieri  sono chiamati al versamento dei contributi INPS relativi al mese precedente per il fondo di previdenza per gli impiegati. Il versamento può avvenire mediante bonifico che

deve avvenir entro il 20 febbraio (raccomandabile effettuarlo anticipatamente). Il bonifico deve contenere i seguenti dati: Codice Fiscale dell’Azienda, Ragione Sociale dell’Azienda, Periodo di Competenza.

Scadenze fiscali del 25 Febbraio 2020

La quinta scadenza è relativa al giorno 25/2/2020, in cui i cittadini sono chiamati a rispettare i seguenti termini tributari.

Versamento e Denuncia ENPAIA:  tutte le aziende agricole e i vari datori di lavoro in settore agricolo sono chiamati a denunciare le retribuzioni del mese precedente di Gennaio 2020 e a versare al contempo i contributi previdenziali dei propri impiegati nel settore. L’effettuazione di tale scadenza può essere svolta mediante MAV bancario oppure attraverso il servizio di Internet Banking.

Presentazione INTRASTAT: tutti gli operatori intra-comunitari sono chiamati a presentare  gli elenchi riepilogativi delle prestazioni e delle cessioni dei beni, nei confronti dei soggetti dell’Unione Europea.

  • Per gli operatori con obbligo mensile, l’elenco riguarda il mese precedente e deve essere inviato per via telematica all’Agenzia delle Entrate oppure attraverso il Servizio Telematico Doganale EDI.
  • Per gli operatori con obbligo trimestrale, l’elenco riguarda il quarto trimestre del 2019 e deve essere presentato per via telematica all’Agenzia delle Entrate oppure attraverso il Servizio Telematico Doganale EDI.

Scadenze fiscali del 28 Febbraio 2020

Verso la fine di Febbraio troviamo la scadenza del 28/2/2020, giorno in cui scade il termine massimo per la presentazione all’Agenzia delle Entrate dei seguenti adempimenti.

Comunicazione università e pompe funebri:  imprese funerarie e studenti sono chiamati a comunicare alla Anagrafe Tributaria tutti i dati relativi alle spese dell’anno precedente.

La comunicazione può avvenire per via telematica con Fisconline o Entratel o con software predisposti dall’Agenzia delle Entrate. Può altresì avvenire direttamente o tramite intermediari abilitati.

Comunicazione Ecobonus: per tutti i soggetti aventi diritto a detrazione per riqualificazione energetica, va effettuata entro oggi la comunicazione per la cessione del corrispondente credito a soggetti terzi oppure per il contributo sotto forma di sconto.

La comunicazione può avvenire per via telematica con Fisconline o Entratel.

Comunicazione ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: tutti gli amministratori di condominio sono chiamati a comunicare all’Anagrafe Tributario i dati relativi alle spese di condominio del mese precedente, di natura interventistica edile o di riqualificazione energetica. La comunicazione si effettua per via telematica con Fisconline o Entratel.

Rimborso spese sanitarie: enti, casse e fondi sanitari devono comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle spese sanitarie e dei contributi versati dal contribuente. La comunicazione può avvenire per via telematica.

Comunicazione asili nido: tutti gli istituti di asilo nido, siano essi pubblici o privati, e altri soggetti a cui vengono versate suddette rette, devono comunicare all’Anagrafe Tributaria i dati dell’anno precedente, delle spese relative ai servizi e alla frequenza del nido.

La comunicazione avviene per via telematica, dove è necessario indicare il nido di riferimento e l’anno in cui è stata sostenuta la spesa.

Comunicazione erogazioni liberali: tutte le fondazioni e associazioni a promozione sociale che tutelano il bene artistico, storico e paesaggistico, sono chiamati a riferire all’Anagrafe Tributaria i dati delle erogazioni liberali in denaro eseguite nell’anno precedente, deducibili e detraibili. Tale comunicazione va effettuata per via telematica.

Richiesta INPS regime agevolato: tutti i contribuenti nel regime forfettario che hanno aperto una nuova impresa e desiderano usufruire del regime contributivo agevolato INPS sono chiamati a rispettare il termine di oggi entro cui inviare la richiesta. La domanda deve avvenire per via telematica mediante modulo specifico.

Scadenze fiscali del 29 Febbraio 2020

Come preannunciato il 2020 è anno bisestile: avremo sul nostro calendario anche il 29/2/2020, dove l’Agenzia delle Entrate ha piazzato l’ultimo appuntamento con il fisco, con la seguente scadenza fiscale che conclude, ad oggi, il calendario del mese di Febbraio 2020.

Denuncia INPS mensile retributiva e contributiva: i lavori dipendenti del flusso UNIEMENS sono chiamati a comunicare entro la fine del mese di Febbraio tutti i dati e le informazioni retributivi per il calcolo dei contributi.”

img

Immobil Deal

Immobildeal nasce dal confronto tra professionisti affermati nel campo immobiliare e soprattutto come risposta alle necessità e alle richieste delle persone che nel corso del tempo si sono rivolte ai professionisti per manifestare l’esigenza di un sistema di relazioni più semplici e snelle tra proprietari ed acquirenti garanzia di sicurezza. Nel 2018 il progetto definitivo di Immobildeal viene finanziato dal Fondo Microcredito della Regione Lazio classificandosi al primo posto. La proposta progettuale innovativa consiste nell’applicazione di tecnologie di realtà immersiva al settore immobiliare: attraverso la realizzazione di video immersivi le proprietà sono fruibili dai clienti sia in loco che da remoto, grazie all'utilizzo dei visori Vr. Innovazione molto interessante anche per i clienti residenti all’Estero, dove il sistema è già diffuso. La tecnologia immersiva fruibile attraverso sistemi VR è per il venditore una eccezionale occasione per mostrare la proprietà ad acquirenti di tutta Europa, facilitandone la divulgazione e la vendita. Il mercato verso cui siamo diretti è rappresentato da proprietà di fascia medio alta: immobili di alto pregio che talvolta si vendono con difficoltà. Invero l'applicazione della tecnologia immersiva rappresenta un canale divulgativo pratico ed efficace per raggiungere facilmente acquirenti residenti in altre Nazioni. Si tratta di una clientela altamente selezionata, con ottimo livello culturale, in grado di apprezzare le nuove tecnologie, con elevata capacità di spesa e dall'elevato senso pratico e non disposta ad utilizzare il proprio tempo in sopralluoghi inutili tra le innumerevoli offerte presenti sul mercato immobiliare. Il servizio Immobildeal, altamente professionale, offre valore aggiunto alla propria clientela grazie all'anticipazione e alla spinta di una tecnologia ben lontana dal classico virtual tour, dando vita in questi termini ad un prodotto di realtà aumentata anche attraverso l'utilizzo di fotocamere immersive e al processamento di attività per la produzione di contenuti editoriali ad alto tasso tecnologico. Vieni a scoprirci!

Post correlati

A spasso tra i quartieri di Roma: Trieste Salario

ABITARE A TRIESTE SALARIO La zona di Trieste Salario è una delle più affascinante e ricche di...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Case strane e particolari in Italia

Case strane e particolari in Italia: le case più strane per forma, dimensioni, posizione e...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Acquistare una casa al grezzo

Acquistare una casa al grezzo Prima di acquistare una casa al grezzo è opportuno effettuare una...

Continua a leggere
Immobil Deal
di Immobil Deal

Partecipa alla discussione